Ricette

Cerca nel blog

sabato 24 agosto 2013

Bruschettine all'eoliana

Ingredienti:


  • 6 fatte di pane in cassetta americano o bruschettoni
  • 1 scatola di tonno sott'olio
  • pesto di capperi e mandorle q.b.
  • 5/6 pomodori
  • 1 melanzana media arrostita
  • una manciata di capperi

Questa che vi propongo oggi è la bruttissima copia di un piatto delizioso e unico che ho mangiato un paio di anni fa nell'isola di Salina nelle Eolie che si chiama pane cunzato. Non ho più potuto rifarlo perchè la mia scorta di cucunci era terminata, ma avendo fatto rifornimento a Lipari mi sto dando finalmente alla pazza gioia! Per chi non lo sapesse il cucuncio è il frutto della pianta del cappero. Una volta nato il cappero questo si apre diventando un bellismo fiore, questo una volta seccato fa il cucuncio che assomiglia ad un mini cetriolino...ma dal sapore intenso ed unico! Il signor Gilberto proprietario di una panineria favolosa a Lipari ci raccontava di come è raro e delicato il frutto del cucuncio. Il contadino per avere il cucuncio non deve prendere il cappero e aspettare e sperare che il fiore si apra e non cada con il vento per vedere spuntare il frutto. Io spero tanto che la mia piantina di cappero resista e presto mi dia la gioia di vedere un piccolo cappero spuntare tra le foglioline! Aspettando questo evento eccezionale vi lascio alla preparazione di queste bruschettine saporite! E la prossima volta (sperando di trovare il pane giusto) vi propongo la ricetta originale del pane cunzato!

Per prima cosa pulite, affettate e arrostite su una piastra calda le melanzane.

Prendete adesso il pane in cassetta e passatelo in forno caldo a 180° fino a farlo dorare da entrambe le parti.

Tagliate il pomodoro a pezzetti ,sgocciolate il tonno dal suo olio e mettete i cucunci in acqua per dissalarli un po. Una volta dorato il pane spalmate con il pesto di capperi e mandorle.

Sopra mettete una dose generosa di pomodoro.

Unite qualche  pezzetto di tonno.

Scolate i cocunci, tagliteli a pezzetti mettete anche le melanzane a fette e se gradite un filo d'olio evo.


Ecco la canzone che mi ha tenuto compagnia durante la preparazione di queste bruschette.... da cantare a squarciagola!! 
http://www.youtube.com/watch?v=JEpS-qFkj8o